Il comune di Pordenone ufficializza l’inizio dei lavori per l’ampliamento del Palazen

«La numerosa e sentita partecipazione a questa festa dimostra che l’ampliamento del Palazen è proprio necessario» ha commentato l’assessore allo sport del comune di Pordenone Walter De Bortoli che sabato 17 dicembre ha partecipato insieme ad oltre 200 persone alla festa della Polisportiva Villanova Libertas, del Judo Libertas Porcia e di Crescere sul Tatami, TUTTinTUTA.

Oltre all’assessore, che ha colto l’occasione per annunciare ufficialmente l’inizio dei lavori di ristrutturazione della sede della polisportiva da gennaio 2018, erano presenti il nuovo parroco del quartiere Villanova Don Fabio Magro, il responsabile della Libertas Servizi FVG Lorenzo Cella, la maestra Alessandra Cossetti in rappresentanza dell’Istituto Comprensivo Pordenone Sud, il presidente del Judo Libertas Cordenons Luciano Carlet, il tecnico di Crescere sul Tatami Massimo Bortolin, il maestro V dan Luciano Luchini, fondatore del Judo Azzanese e del Judo Club Don Bosco, e Arianna Di Maio Simboli in rappresentanza di Genius Loci.

L’evento, che per tutto il pomeriggio ha coinvolto grandi e piccini in giochi dentro e fuori i tatami, ha anche previsto un riconoscimento da parte del comune di Pordenone per il vice campione europeo di judo Kenny Bedel.

Ma “Babbo Natale” è arrivato anche per tutti i bambini della polisportiva che hanno avuto in regalo una sacca sportiva, mentre agli agonisti ha portato una foto ricordo.

Dopo Edoardo Muzzin, il responsabile tecnici della PV che ha fatto gli onori di casa ricordando il recentemente scomparso Don Romano quale uno dei fondatori della polisportiva stessa, è stato Don Fabio a prendere la parola. In qualità di animatore d’eccezione ha coinvolto bambini e adulti in un ringraziamento corale per il magnifico lavoro svolto da tutto lo staff della polisportiva negli anni e per l’impegno alla vita sociale del quartiere.

Si sono accodati ai ringraziamenti anche Lorenzo Cella ed il neo presidente della Libertas Matteo Del Pioluogo, che ci ha tenuto a ricordare tutti i tecnici della polisportiva e anche Caterina Lot e Claudio Delpioluogo che gestiscono lo chalet di Andreis a titolo di volontariato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: