BRAZILIAN JIU JITSU: QUATTRO ORE ALL’INSEGNA DELLO SPORT E DELL’AMICIZIA SUL TATAMI!

La lezione di Jiu Jitsu Brasiliano (Bjj) tenuta al Palazen di Pordenone dal Mastro Matteo Calamandrei è stata un grandissimo successo.

Numerosi praticanti di diverse discipline e provenienze marziali hanno approfittato della possibilità di allenarsi nella lotta a terra con uno dei migliori tecnici di Jiu Jitsu Brasiliano in Italia.

Il Maestro Calamandrei, ex capitano della nazionale italiana di Bjj nonché fondatore di una delle accademie più grandi d’Italia, il Rio Grappling Club Firenze, ha diretto una lezione molto tecnica e dettagliata impostando un lavoro adatto sia a praticanti esperti che a principianti assoluti.

Il Jiu Jitsu Brasiliano è un’arte marziale di origine giapponese che si è sviluppata ad inizio ‘900 in Brasile. Disciplina ancor poco conosciuta in Italia, il Bjj è molto popolare nel resto del mondo, soprattutto negli Stati Uniti e nei Paesi Arabi, dove è stato introdotto come pratica obbligatoria nelle scuole, grazie alle sue peculiarità non violente e la sua didattica educativa che lo rendono una pratica sportiva adatta ad ogni età.

Il Maestro Calamandrei si è complimentato per il livello tecnico raggiunto dal gruppo di Brazilian Jiu Jitsu di Pordenone e visto l’entusiasmo dimostrato da tutti gli ospiti ha promesso di tornare presto a Pordenone per futuri allenamenti e collaborazioni tecniche.11GOPR1302-min

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: