Al Palazen si riparte con le arti marziali ed il nuovissimo corso di parkour

Con l’inaugurazione dell’ampliamento del Palazen, ripartono i corsi nel tempio delle arti marziali di Pordenone, gestito dalla Polisportiva Villanova Judo Libertas.

La ripartenza, ancor più attesa dal lungo periodo di stop dovuto alla pandemia, si muove come sempre fra consolidate tradizioni e gradite novità. Immancabili quindi il judo, il karate, il brazilian jiu jitsu, il kajukenbo, cui si affiancherà il nuovissimo corso di parkour.

Si ritrova quindi il corso di kajukenbo, seguito con entusiasmo dallo spumeggiante Maurizio Fornarolo, che è riuscito a mantenere alto il morale – ed il livello atletico – dei suoi atleti anche durante i periodi più difficili con seguitissimi corsi a distanza. Le lezioni si svolgono il lunedì e il giovedì dalle 20.30 alle 22.00… tutti finalmente in palestra!

Accanto a questo c’è anche il karate di Livio De Lorenzo ed il brazilian jiu jitsu di Fabio Pastori, che sempre foriero di medaglie e soddisfazioni per l’associazione.

Riconferma naturale per i corsi di minijudo dedicati ai più piccoli, il giovedì dalle 16.20 alle 17.20.

Non poteva poi mancare ovviamente il judo per bambini, ragazzi, adulti e agonisti, affidati, e qui la prima grande novità, al maestro Pablo Tomasetti. Un grande campione, che prima di partire essere arruolato nel gruppo sportivo della Polizia di Stato, ha conquistato titoli e medaglie con la “maglia” – o sarebbe meglio dire il judogi – della Polisportiva Villanova.

Con un palmares che conta, in totale, 12 medaglie d’oro, 7 d’argento e 9 di bronzo, divisi fra campionati nazionali, internazionali, europei, e continentali, diverse partecipazioni ai mondiali, torna a 31 anni in famiglia. Rientra a Pordenone, quindi, per portare la propria esperienza ai giovani aspiranti campioni pordenonesi.

La qualità della formazione, da sempre orgoglio della Polisportiva, è completata dalla possibilità di riprendere gli incontri con i grandi maestri internazionali.

Fino al 31 ottobre sarà infatti presente al Palazen, il maestro Jean-Charles Bouchart, Tecnico della Federazione Francese Judo, paese in cui questa disciplina è praticamente lo sport nazionale. Sta offrendo a tutti gli iscritti al settore judo una serie di allenamenti basati sul metodo trattato nel libro “Il gioco è una cosa seria”, realizzato dalla Polisportiva Villanova, e scritto a sei mani da Jean-Charles Bouchart con la collaborazione di Edoardo Muzzin e Franca Bolognin. Importante occasione perché gli atleti possano migliorare la propria tecnica, ma anche per gli istruttori, che potranno confrontarsi con un diverso metodo di allenamento.

Ma la novità assoluta, non solo per la Polisportiva, ma per tutta la città, è il nuovissimo corso di parkour, tenuto da Davide Palazzi al Palazen. Il corso si terrà dalle 17.00 alle 19.00 e partirà dalle basi. Nel percorso di crescita, però, sarà possibile accedere ad allenamenti sempre più impegnativi, con anche percorsi all’aria aperta, come previsto dalla disciplina.

L’idea a lungo termine, prima nel suo genere in tutto il territorio pordenonese, è quella di formare dei ragazzi con il fine di farli partecipare alle più alte competizioni, nazionali, internazionali, europee, e magari anche ai mondiali, grazie ad allenamenti mirati che coinvolgeranno i ragazzi più motivati che vorranno farne parte.

Questo corso segnerà anche la partenza del progetto “Oltre la scuola” promosso dalla Polisportiva in collaborazione con l’associazione RIG Ragazzi In Gioco, l’Istituto Comprensivo Pordenone Sud, e l’associazione Crescere sul Tatami Judo Libertas. Accanto ad altre, sarà infatti proposta anche questa disciplina al fine di supportare i più giovani, con un intervento educativo a tutto tondo. Il Parkour, infatti, mentre insegna a superare ostacoli fisici, agisce a livello mentale per sbloccare un pensiero positivo utile ad affrontare le difficoltà nella vita di tutti i giorni. Inoltre, l’appeal di questo sport, che si pratica per le strade della città, può essere di grande richiamo, soprattutto per i ragazzi, particolarmente colpiti dal fascino delle acrobazie viste tante volte nei film d’azione.

Per maggiori informazioni e iscrizioni, rivolgersi alla segreteria in via Pirandello 35 a Pordenone, chiamare lo 0434 570869 o il 331 5387790, scrivere una e-mail a polisportiva.villanova@gmail.com, consultare il sito www.palazen.org, oppure seguire le pagine social della Polisportiva Villanova.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: